Via C. Bondi 1, Parma | Tel: 0521.247673 | E-mail: decibainfo@libero.it

Deciba

Notizie sui nostri traguardi.

CRIF: di cosa si tratta

Oggi parleremo della CRIF!  Sai di cosa si tratta? La sigla Crif sta per Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria. Quando un debitore non paga una rata, ad esempio di un mutuo o di un finanziamento, la banca, o l’istituto finanziario, ha il diritto di segnalarlo in Crif. Ciò vuol dire che la persona sarà inserita […]

DECIBA: come scoprire le irregolarità sui mutui

Quante persone conosciamo che hanno aperto un mutuo per comprare una casa? Moltissimi. Il mutuo è uno dei contratti più diffusi tra banche e individui, sia persone che imprenditori o aziende. È proprio per questo motivo che nella maggior parte dei casi presenta diverse tipologie di irregolarità. Dall’ipotecario al chirografario, senza alcuna distinzione di tipologia […]

DECIBA sottolinea al Parlamento Europeo la questione CRIF

L’associazione D.E.C.I.BA ha portato una nuova petizione all’attenzionedel Parlamento Europeo, riguardante l’utilizzo indiscriminato dellasegnalazione a sofferenza nella Centrale Rischi (CRIF). Un individuo viene segnalato alla Centrale rischi dalla propria banca quando non effettua il pagamento anche di una sola rata. La problematica sta nel fatto che secondo il Testo Unico Bancario la persona debba essere […]

Fideiussioni nulle: il video che spiega il tutto.

Nel web è possibile trovare di tutto, ma un dato è certo, le sentenze di Cassazione esistono e annullano milioni di fideiussioni in essere. Sicuramente il codice ABI è un elemento importante al fine di rendere nulla la fideiussione, ma servono anche altri elementi per esseri sicuri di portare a casa il risultato. Ecco un […]

DECIBA Porta le banche al Parlamento Europeo

La presente petizione ha come finalità quella di porre all’attenzione del Parlamento Europeo la c.d. segnalazione a sofferenza in Centrale Rischi effettuata dalle banche italiane nei confronti dei soggetti “cattivi pagatori”.La Centrale Rischi, istituita da Banca d’Italia in virtù dell’art. 51 del Decreto Legislativo 385/1993 (Testo Unico Bancario), rappresenta uno strumento informativo ove le banche, […]

Torna su